Soppressata piccante di maiale nero di calabria, peso variabile da 320 a 350g

18,40

Il maiale nero di Calabria è stato premiato con il premio Medusa edizione 2015 presso l’Aula Magna del Policlinico Umberto I come migliore prodotto italiano dell’anno per le sue peculiarità salutistiche. Il maiale nero calabrese ha, rispetto agli altri maiali, delle caratteristiche che lo rendono più salutare, in quanto più povero di grassi saturi e più ricco di quelli insaturi. Il temperamento di questo animale è assai diverso da quello dei comuni maiali che lo rende più simile al cinghiale: non sopporta di essere rinchiuso e chi lo alleva, quindi, è costretto a farlo in uno stato brado o semibrado. Di conseguenza, l’alimentazione è più spontanea e le sue dimensioni sono sensibilmente inferiori rispetto a quelle dei comuni maialini. Lo sviluppo, quindi, è più lento. Ci vogliono due anni per avere un animale pronto alla macellazione contro gli otto-nove mesi del maiale comune. Tutto questo però a beneficio di una crescita ed armonica che ha come risultato una carne più magra, gustosa e più  salutare.

Descrizione

La terra, la famiglia, la passione per il lavoro e la cura per i dettagli. Questi sono i valori che consentono, al Salumificio Rosso, sin dal 1975, di portare sulle nostre tavole prodotti unici. Autentici testimoni delle tradizioni calabresi e di come l’amore può diventare l’ingrediente di ogni ricetta, per raccontare le magie di questa terra ricca e opulenta.

famiglia Rosso

Informazioni aggiuntive

Peso 400 g